Walking Bus


Walking bus 2014-2015

Walking bus – Pertini

Walking bus: tutti a scuola a piedi, in sicurezza e con allegria sul bus più simpatico del mondo. In collaborazione coi nonni – vigile dell’Auser.

Con questo sloogan parte il walking bus!

Questa proposta ha l’obiettivo di permettere ai ragazzi di andare e tornare da scuola in sicurezza, senza che sia necessario portare i ragazzi in macchina fino alle porte della scuola. Da un lato muoversi e camminare fa bene alla salute dall’altro lato, e questo è il nostro obiettivo fondamentale, vogliamo poter usare gli spazi pubblici in sicurezza. Sicurezza rispetto gli utenti forti della strada e sicurezza nei confronti di chi non rispetta i più piccoli.

La sicurezza (non solo rispetto al traffico…) è la preoccupazione principale degli adulti, come emerge da un’indagine effettuato tra i genitori delle scuole elementari. Se il 32% dei genitori si preoccupa del traffico ben il 52% si preoccupa di proteggere i figli per ció che potrebbe capitare…
Dall’analisi dell’indagine sopra citata, il 70% dei genitori lascerebbe andare a scuola i propri figli a scuola senza di loro ma comunque accompagnati da qualcuno che garantisca un controllo su tutto il percorso.
Oltre a queste considerazione, importanti ma quasi ovvie, è interessante segnalare come tra genitori e ragazzi, tra conducenti e passeggeri si creino nuovi legami e in modo autonomo e personale, riescono a rendere allegri, piacevoli e divertenti alcuni momenti della giornata …

All’interno di una città in cui i legami sociali e ambientati sono ancora vissuti come dimensione importante dello “stare insieme”, dove la strada per l’utente debole è il luogo dove si incontrano gli usi individuali e collettivi, nei quali si trovano insieme rischi e opportunità,  il bello e il brutto della città.
Riconquistare la strada, è per il bambino, utente debole per eccellenza, il primo passo per riconquistare la città. La strada per il bambino è un luogo dove stare e non solo transitare, non è solo un corridoio di traffico, un canale di trasferimento, la strada è un luogo importante da esplorare.
La strada è un luogo multisensoriale dove i bambini si muovono e procedono più lentamente di altri utenti attratti da ogni elemento del paesaggio.
Il percorso casa scuola, vissuto quotidianamente, diventa un’occasione per l’utente debole di relazionarsi con la città sviluppando la propria creatività e identità.

Come funziona il walking bus

  • Ogni passeggero è dotato di abbonamento che verrà timbrato ad ogni viaggio.
  • Ogni linea ha il capolinea e alcune fermate intermedie:
  • Non si sale ne si scende dal walking bus in viaggio ma solo alle fermate.
  • Tutti i ragazzi viaggiano in fila, a due a due.
  • Non si mangia a bordo del walking bus.
  • Occorre sempre ascoltare il nonno vigile; il conducente del walking bus.

I percorsi del walking bus


Visualizza walking Bus in una mappa di dimensioni maggiori

La storia del walking bus a Corbetta:

ScuolApiedi (anno scolastico 2000-2001)
In questa occasione viene bloccato il traffico automobilistico nelle aree attorno alle scuole in modo da eliminare eventuali rischi. L’obiettivo è quello ridurre l’uso dell’auto al minimo e arrivare alla tranquilla convivenza automobilisti-pedoni. Deve essere possibile muoversi a piedi o con altri mezzi in completa sicurezza e con la massima autonomia, almeno intorno alle scuole. L’evoluzione di questa iniziativa e arrivare alla convivenza e rispetto reciproco tra pedoni (bambini e ragazzi) e auto, comprendendo che appena possibile si può fare a meno del mezzo motorizzato e usarne altri, ad esempio la bicicletta.

WalkingBus (maggio 2004)
Maggio 2004 : 1 settimana -1 percorso (1 plesso)
Maggio 2005 : 3 settimane – 2 percorsi (1 plesso)
Ottobre 2005 : 1 settimane – 5 percorsi (con I walk to school) (2 plessi)
Maggio 2006 : 3 settimane – 5 percorsi (2 plessi)
Ottobre 2006 : 1 settimane – 5 percorsi (con I walk to school) (2 plessi)

Dal 2007 il walking si svolge ad ottobre, per una settimana in coincidenza di “I walk to school” e per due settimane in primavera. Sono attivi 6 percorsi e coinvolgono i due plessi scolastici della scuole primarie di secondo grado (le elementari) appartenenti all’istituto A. Moro.

Dal 2014 il walking bus si svolge anche in inverno: ogni mese, per una settimana, solo al mattino le 6 linee si muovono per portare i bambini a scuola.

Ogni linea di walking bus viagga per 7 settimane  (3 mattino e pomeriggio, 4 solo al mattino)